Archiviata con grande successo la Settimana Nazionale Nati per Leggere, riprendono dal 22 al 24 novembre i consueti appuntamenti del ciclo “Incontriamoci #abassavoce”, promosso dal progetto locale Nati per Leggere in collaborazione con il Comune di Trieste e varie realtà pubbliche e private, allo scopo di fornire alle famiglie l’occasione di sperimentare la lettura quale strumento prezioso di relazione affettiva e culturale tra grandi e piccoli. In programma letture individuali o per gruppi omogenei d’età, consigli di lettura e informazioni sui benefici della lettura condivisa in famiglia fin dai primi mesi di vita. In particolare si continuerà a far conoscere i più bei libri selezionati dai bibliotecari della nostra regione, “Gli Irrinunciabili 2016″, presentati in occasione della Settimana Nazionale.

Martedì 22, alla Biblioteca comunale Quarantotti Gambini di via delle Lodole 7/a (San Giacomo) – centro di riferimento per il progetto locale – dalle 16 alle 17 (da 0 a 36 mesi) e dalle 17 alle 18 (da 3 a 6 anni). Ingresso libero e gratuito, senza prenotazione.

Mercoledì 23 dalle 15.30 alle 16.30, in collaborazione con l’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste, al Distretto 3 di Via Valmaura 59, nell’ambito degli incontri programmati riservati alle iscritte al Percorso Nascita, le volontarie di Nati per Leggere terranno una conversazione sui benefici della lettura fin dal primo anno di vita, con esempi di lettura a bambini da 0 a 12 mesi.

Giovedì 24 dalle 17 alle 18,  infine,  l’incontro – organizzato in collaborazione con il Centro Federale FIN di Trieste e l’associazione ticonzero – si svolgerà nella cornice di H2Openspace del Polo Natatorio “Bruno Bianchi” (Passeggio Sant’Andrea 8), Punto Lettura della Biblioteca Diffusa comunale “Stilelibro”, e sarà rivolto alle famiglie con bambini da 0 a 6 anni. Ingresso libero e gratuito, senza prenotazione.

Per informazioni sul progetto locale e per scaricare il pieghevole “Gli Irrinunciabili 2016″: www.natiperleggere.comune.trieste.it